Prenota ora
Richiedi un preventivo
Telefono +39 0461706136


LEVICO TERME

• Meteo Levico Terme
• Comune di Levico
• Webcam

APERTURA STAGIONALE
dal 4 dicembre 2020

VACANZA SICURA
Il nostro impegno per la vostra salute

Strangolapreti al burro fuso e Parmigiano

Titolo articolo

Gli strangolapreti sono un un piatto tradizionale della cucina Trentina  e risalgono all’epoca del Concilio di Trento. Derivano dagli strozzapreti (piatto d’origine toscana), modificati in quanto secondo la tradizione locale, erano il piatto preferito dei prelati.

Il nome fa riferimento allo gnocco che avrebbe dovuto appunto soffocare il Sacerdote che con ingordigia avrebbe consumato il piatto, dato che, al tempo, correva la nomea che i prelati si trattassero molto bene a tavola.

Strangolapreti e Canederli sono dei Pilastri storici della nostra Cucina, infatti provengono entrambe da antiche tradizioni di origine contadina, che hanno creato alimenti semplici, gustosi ma soprattutto nutrienti.

N. Porzioni  60 gr. Grammi
INGREDIENTI  
   
pane a cubetti 3000 gr
grana 700 gr
spinaci 2000 gr
cipolla 350 gr
aglio 4
salvia 7-8 foglie
olio 100 gr
uova 5
farina bianca 200 gr
noce moscata/sale/pepe  
latte 3 lt
burro fuso 700 gr

PREPARAZIONE

Tagliare grossolanamente le cipolle e l’aglio e farli rosolare dolcemente con l’olio. Lessare gli spinaci. Bagnare il pane con il latte. Frullare ora gli spinaci strizzati, la cipolla e l’aglio, per poi unirli al pane già ammollito. Unire 3/4 di grana, sale, pepe e noce moscata, le uova e la farina. Impastare bene e formare delle quenelles con le mani. Cuocere in acqua bollente salata fino a quando verranno a galla, scolarli e servire.

Procedere poi ad adagiarli sul piatto, cospargerli di grana e versare dolcemente del burro fuso su di essi.

Buon Appetito!

Categorie